Chi studia la Chiropratica?

· Chiropratica,Gonstead Technique,Nervoscope,Osteopatia,Fisioterapia

Considerando il fatto che ci vuole un bel po 'di tempo prima che un aspirante chiropratico sia in grado di lavorare in modo indipendente, affittare uno studio e mettersi in affari, viene da chiedersi chi accetterebbe una simile sfida. Dopotutto, considerando il fatto che il più delle volte è richiesto agli studenti di possedere un diploma di maturità e quindi aggiungere diversi anni di studio a tempo pieno ad esso, avrebbe senso per loro entrare in quella che è considerata medicina tradizionale. Tuttavia, invece di farlo, coloro che percepiscono la richiesta di chiropratica scoprono che potrebbero avere una missione diversa nella vita; in effetti, piuttosto che vedere la medicina moderna come la panacea per tutto ciò che affligge le persone, i chiropratici si considerano membri di un'arte curativa, non una scienza curativa. 

A tal fine un chiropratico si concentra sul paziente nel suo insieme, non semplicemente su un arto o un sistema fisiologico che sembra essere influenzato negativamente. Pertanto, gli aspiranti chiropratici apprezzano lo studio di altri aspetti della medicina - come la geriatria e la neurologia - poiché credono che tutte le cose che compongono un paziente come essere umano contribuiranno anche alla guarigione di questo individuo. Le scuole di chiropratica offrono quindi curricula completi ai loro studenti che sottolineano la relazione che esiste tra il modo in cui il corpo umano funzionerà quotidianamente e la struttura del corpo che lo aiuta a funzionare. In altre parole, un chiropratico conosce lo scheletro, i nervi, i muscoli e il modo in cui ogni elemento ne sostiene un altro o, d'altra parte, come possono sminuire la funzionalità l'uno dell'altro.In quanto tali, gli studenti di chiropratica ricevono ripetutamente una formazione che enfatizza la relazione e cerca nuove strade per gli studenti per aiutare i pazienti sofferenti.

Poiché la chiropratica sta diventando sempre più un'occupazione medica tradizionale, ora ci sono un certo numero di compagnie di assicurazione negli Stati Uniti che accettano i chiropratici come medici di assistenza primaria. In quanto tale, spetta al chiropratico accertare quando un paziente avrà bisogno di vedere un internista o quando la semplice manipolazione chiropratica non sarà sufficiente per guarire. Non sorprende quindi che questo metta molti dei chiropratici della vecchia scuola in contrasto con le discipline mediche stabilite, semplicemente perché l'animosità esiste da così tanto tempo tra le arti curative e le scienze della guarigione. Coloro che ora seguono un corso di studi in chiropratica capiscono che entrambe le parti dell'isola medica devono lavorare insieme e perfarlo richiede non solo una comprensione delle scienze della guarigione ma anche la conoscenza dei limiti che possono essere trovati all'interno della chiropratica. Pertanto, in molti modi gli studenti che stanno imparando il loro mestiere non solo perseguono il corso di studi per guarire con successo i pazienti, ma anche per capire a che punto nel tempo dovranno lavorare insieme ad altri professionisti sanitari per permettersi veramente il loro ai pazienti la guarigione di cui hanno bisogno così come la guarigione che possono dare loro.

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OK